ios

Guida: come salvare lo sfondo di iOS

Come probabilmente saprete se siete assidui ascoltatori del podcast, ho comprato il mio iPad 2 usato. Quasi nuovo per la verità, ma non importa. Il fatto è che aveva uno sfondo molto carino impostato dal precedente proprietario, ma non era più disponibie il file originale, e io volevo estrarlo dall’iPad sia per conservarlo in caso di futuri ripristini, sia per poterlo inviare ad un nostro ascoltatore che me l’aveva richiesto dopo aver visto una mia videorecensione su YouTube. Per poter seguire questa guida è necessario un iDevice jailbroken con firmware 4.2.1 o superiore. Se non avete ancora eseguito il jailbreak potete farlo con JailbreakMe.com, se il vostro firmware non è più recente del 4.3.3. La procedura è più complicata di quello che dovrebbe essere perché Apple, a partire dalla versione 4.2.1 di iOS, usa uno strano formato per il salvataggio degli sfondi, .cpbitmap. Per convertirli in un formato normale, .jpg, è necessario aggiungere una repo in Cydia: Aprite Cydia Andate su Sorgenti Premete modifica e poi aggiungi Inserite http://cydia.myrepospace.com/DarkWeaver/ nel campo che vi viene mostrato e premete aggiungi sorgente Fatto questo installate il pacchetto CPBitmapConv, e riavviate il vostro dispositivo. Al riavvio troverete in /var/mobile/Library/Springboard una copia in jpg del vostro sfondo. Naturalmente potete raggiungere tale cartella tramite iFile, disponibile in Cydia, dopodiché vi basterà aprire l’immagine ed aggiungerla al rullino fotografico con l’apposito pulsante per poterla gestire come meglio credete.