Ieri, proprio prima di iniziare la registrazione della puntata numero 79, abbiamo raggiunto un altro importante traguardo, quello dei 200’000 download.

Siamo felicissimo di questo e vogliamo ringraziarvi uno ad uno.

Grazie a tutti quelli che sono hanno partecipato come ospiti alle nostre puntate: Filippo Bigarella, Alessandro Galtieri, Francesco Graziani, Giacomo Melzi, Maurizio Natali, Diego Petrucci, Paolo Quadri, Franco Solerio, Michele Tacchella, Federico Viticci.

Grazie a tutti quelli che, qualche mese fa’, ci hanno regalato un bellissimo microfono: Matteo Arone, Andrea Baccaro, Jacopo Bassan, Fabio Benincasa, Marco Bojocchi, Stefano Giacomuzzi, Enzo Nardelli, Maurizio Natali, Marco Pavoni, Diego Petrucci, Emanuele Pigani, Francesco Racco, Fabrizio Rinaldi, Justen Rosati, Camillo Sirianni, Eugenio Turano.

Grazie a tutti quelli che ci supportano attraverso delle donazioni: Roberto Barison, Fabio Bianchi, Luca Bianchi, Alessandro Billeri, Marco Bojocchi, Carlo Brotini, Giuseppe Brusadelli, Omar Cai, Damiano Colletta, Andrea Cozza, Andrea Delle Chiaie, Fabio Di Rezze, Michele Durighello, Francesco Esposito, Gianluca Fabrizi, Gualtier Franchi, Mirko Gastaldo Brac, Michele Iacubino, Antonio Iesu, Riccardo Innocenti, Patrizia Mandanici, Luca Milanese, Mario Morellini, Vincenzo Nardelli, Riccardo Odone, Simone Pignatti, Marco Rocchi, Federico Rodighiero, Giovanni Salvatori, Omar Serafini, Michele Torbidoni, Mariano Verrone, Alessandro Zucca.

Grazie a tutti gli sviluppatori che ci hanno dato l’occasione di provare e recensire le loro applicazioni, tra cui TomTom Italia, Navigon, Omnigroup, NoIdentity, Readdle, Vemedio e tanti altri.

Grazie a 5by5, a cui ci siamo fortemente ispirati per la realizzazione di EasyApple.

Grazie a Digitalia, che con i suoi preziosi consigli ci ha resi consapevoli di poter fare sempre di più.

Grazie a te che stai leggendo questo articolo, che ogni settimana ascolti le nostre puntate, che ci dai consigli per migliorare, che inviti i tuoi amici di iscriversi al Podcast, che ci supporti (anche se magari non lo sai). Grazie, perché senza di te non ci saremmo neanche noi.

Non potremmo essere più felici di tutto questo.