Sarò molto breve con questo articolo, riportando alcuni stralci di un articolo che per rispetto nei confronti di Luca, e delle sue opinioni, ho deciso di pubblicare sul mio blog personale.

Quello su cui vorrei farvi riflettere, sono i grandi difetti di iOS (e dell’AppStore), riguarda il mondo videoludico

 Prendiamo in esempio iOS, che ad oggi è la piattaforma con cui convivo quotidianamente: esistono migliaia di giochi, uno più interessante dell’altro, e a prezzi ridicoli (se non addirittura gratuiti) e questo mi spinge a provarli un po’ tutti, impedendomi di soffermarmi attentamente su ognuno di essi […] Tutto ciò che inizialmente mi rendeva entusiasta, ora mi sta deludendo! […] Purtroppo non esiste un maledetto standard! Provate a pensare quante variabili esistono: supporta il GameCenter o no? Sincronizza i salvataggi? Se si, con iCloud o con il GameCenter? In automatico o bisogna farlo manualmente? La sincronizzazione funziona bene, o a casaccio (vedi Cut The Rope)? È disponibile sia per iPad sia per iPhone? Se si, è universale o esiste in versione normale e HD? La versione normale e quella HD sincronizzano i dati? […] Vi ci ritrovate con la mia lamentela? Pensate solamente ad Angy Birds: ne esistono diverse versioni, non sono universali e non sincronizzano i salvataggi. Ma perchè? […] Eppure la soluzione non sembra tanto difficile. Avete mai provato Zombieville USA 2? Acquistato a 0,79€, universale e con il supporto ad iCloud: giochi sull’iPhone, superi un livello, compri nuove armi, sblocchi diversi potenziamenti, e tutto si trasferisce automaticamente anche sull’iPad, e viceversa […] Ecco allora perché mi vien voglia di smettere […] Ecco allora perché mi vien voglia di smettere […]

[Articolo completo]